11 città sede di Euro 2020

Sono 11 le sedi della 16esima edizione del massimo torneo di calcio organizzato da UEFA, a cui partecipano 11 nazioni diverse. L’obiettivo dell’UEFA è stato quello di coinvolgere nell’organizzazione del torneo un maggior numero di federazioni, paesi e città, in occasione del 60 anni del primo Euro del 1960, per creare una specie di grande famiglia europea. 

ROMA

Roma è una delle città ospitanti l’Euro 2020, insieme a Amsterdam, Baku, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Glasgow, Londra, Monaco, Siviglia e San Pietroburgo. Sette capitali e 11 stadi superiori con una capacità più di 50 mila spettatori, sei paesi che ospitano la fase finale per la prima volta (Azerbaijan, Danimarca, Ungheria, Romania, Russia e Scozia). 

La prima del totale di 51 partite si svolge allo Stadio Olimpico di Roma tra la Turchia e l’Italia. In precedenza Roma aveva ospitato due volte la finale, nel 1968 e nel 1980.  

SAN PIETROBURGO

La seconda città della Russia è conosciuta come la „Venezia del Nord” – San Pietroburgo. La Gazprom Arena di Pietroburgo, con una capacità di oltre 68 mila spettatori, ospita 7 partite di Euro 2020. Nel 2018 ha ospitato sette partite della Coppa del Mondo, fra cui la semifinale tra Francia e Belgio e la finale per il terzo posto tra Belgio e Inghilterra. L’anno prossima la partita finale della Champions League si svolgerà anche lì.

BAKU

La città più orientale tra tutte le 11 sedi ospita quattro partite di Euro 2020. Lo stadio olimpico di Baku è stato inaugurato nel 2015 e ha una capienza di 69.870 posti. Nel 2019 ci si è svolto il match di finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal. Sono pianificate le partite del gruppo A e un quarto di finale che si svolgeranno in Azerbaijan.

BUCAREST

Sono quattro gli incontri in programma all’Arena Națională di Bucarest, in programma le partite del Gruppo C e una partita degli ottavi di finale. Lo Stadio non partecipa alla fase finale di Euro 2020. È stato inauurato nel 2011, ha oltre 55 mila posti. Nel 2021 l’Arena Națională ha ospitato la partita spagnola di Europa League tra Atletico Madrid e Athletic Bilbao.

Tutte le partite via dall’11 giugno e ovviamente i bookmaker già incentivano ii clienti a fare le scommesse sportive.